TERAMO - Loc. Piano d'Accio - Uscita S.Nicolò a Tordino
Istituti Paritari Cameli > RECUPERO ANNI SCOLASTICI > LE CAUSE DELLA BOCCIATURA

FATTORI INTERNI ED ESTERNI ALLA SCUOLA

Famiglia, Bullismo, Impegni professionali

È nostra convinzione che non esistono studenti che “non hanno voglia di fare niente” ma solo studenti che necessitano di essere maggiormente interessati, stimolati e motivati ad impegnarsi mediante la sinergica collaborazione di scuola e famiglia verso tale obiettivo.

Dietro ad una bocciatura si celano molteplici cause, quasi mai correlate unicamente al profitto scolastico. In età adolescenziale, infatti, numerosi sono i fattori che entrano in gioco nella personale motivazione allo studio.

IL RUOLO DELLA FAMIGLIA

Un ruolo chiave è sicuramente rivestito dalla situazione famigliare la quale, se vissuta in modo poco sereno dal giovane, può scatenare una reazione a catena in altri ambiti della sua vita.

Gli impegni sportivi, professionali o artistici

La bocciatura può essere dovuta anche semplicemente a problemi organizzativi ed alla mancanza di tempo connessi ad attività extra-scolastiche quali la pratica di uno sport agonistico, lo studio di uno strumento musicale o lo svolgimento di attività importanti in ambito lavorativo-artistico (ad esempio teatro, cinema, spettacolo, musica, moda, marketing, ecc.)

Si pensi agli allenamenti quasi quotidiani degli sportivi – a cui si aggiungono le giornate di gara e i “tempi tecnici” necessari per recarsi al luogo di allenamento, fare la doccia, tornare a casa – o alle lunghe ore di studio degli artisti, come i musicisti iscritti ai corsi pre-accademici nei conservatori.

Impegni del genere sottraggono tempo ed energie allo studio prettamente scolastico.

Il “Paradosso dei Campioni”

Paradossalmente, quindi, un giovane che si impegna molto più dei suoi coetanei a livello agonistico, culturale e professionale, può incontrare degli ostacoli enormi ad una serena vita scolastica. Nella maggior parte dei casi, a scuola il campione o l’artista:

  • ha difficoltà a rispettare le scadenze in termini di verifiche scritte e orali per motivi legati ai propri impegni agonistici o professionali;
  • ottiene voti mediamente più bassi dei propri coetanei, con il rischio di conseguire una valutazione finale al diploma che non rispecchia le sue capacità e i suoi sacrifici;
  • nelle situazioni peggiori, può arrivare a perdere l’anno scolastico unicamente per le difficoltà organizzative e/o
  • può essere spinto ad abbandonare la propria passione, che potrebbe un giorno diventare anche un mestiere.

mancanza di motivazione, bullismo

e gli altri nemici di una serena vita scolastica

Il disagio può anche insorgere all’interno del contesto scolastico. Ad esempio, può capitare che, pur impegnandosi nello studio pomeridiano talvolta con costose ripetizioni, non si riceva dall’insegnante alcuna gratificazione per il proprio impegno, ma si riesca a malapena a raggiungere la sufficienza in alcune materie.

Un altro elemento che sempre più di frequente porta alla mancanza di motivazione allo studio e, nei casi peggiori, al precoce abbandono scolastico, è rappresentato dagli eventuali atti di bullismo subiti a scuola o sui social, i quali possono esacerbare una situazione psicologica già indebolita.

Dal malessere che per svariati motivi si vive in casa o a scuola possono scaturire, tra l’altro, i seguenti problemi:

  • ansia e attacchi di panico
  • aggressività in casa e/o a scuola
  • disagio e non accettazione di sé
  • conflitti a scuola con compagni e/o professori
  • assenze ripetute e prolungate dalle lezioni
  • frequentazione di compagnie che distraggono e dissuadono il giovane dal cercare un rimedio, ritenendo la scuola un aspetto secondario della propria vita.

RISCOPRI LA TUA VOGLIA DI APPRENDERE!

Iscriviti oggi

Rivolgersi ad una scuola paritaria come la nostra significa allo stesso tempo:

  • poter aspirare a recuperare gli anni scolastici persi, con il pieno supporto didattico dei docenti e sostenendo gli esami in sede.
  • non dover ripiegare su una scelta di serie “B”. Il nostro Istituto infatti offre due indirizzi di studio molto interessanti e formativi, uno di ambito scientifico-tecnologico l’altro di ambito tecnico-economico. (Scopri i nostri corsi paritari);
  • cercare di evitare il rischio di una seconda (o terza) bocciatura: in un ambiente più disteso, con lo studente al centro, con docenti giovani e disponibili ad ogni chiarimento, col supporto pomeridiano gratuito allo studio individuale… è quasi impossibile fallire di nuovo. Solo chi non ha sposato la nostra idea di fare scuola per davvero e non si è impegnato, pensando che la promozione fosse garantita, ha avuto l’inaspettata sorpresa della bocciatura a fine anno oppure è stato invitato a rivolgersi altrove già in corso d’anno (Leggi le cause della bocciatura);
  • non abbandonare la regolare vita scolastica (Leggi: il rischio di dispersione scolastica);
  • ritrovare la voglia ed il piacere di apprendere in un ambiente sano, sereno e stimolante. Leggi i 10 motivi per cui scegliere gli Istituti Paritari Cameli;
  • raggiungere i tuoi traguardi successivi, dopo aver conseguito il diploma con soddisfazione (Università, Lavoro, ecc.).

Chiama lo 0861412013 o inviaci un messaggio su Whatsapp al 3201806020 (Prof. D’Annunzio) utilizzando il pulsante in basso a destra.

Call Now ButtonCHIAMA ORA
Istituti Paritari Cameli